';
IL NOSTRO LOGO

L’albero che abbiamo posto al centro del nostro logo è un simbolo che, tanto nei suoi aspetti concettuali quanto in quelli materiali, riassume le caratteristiche più essenziali della nostra scuola.

IL CONCETTO

L’albero, tradizionalmente simbolo di conoscenza, illustra i tre cardini della nostra proposta formativa: il tronco rappresenta la lingua, le fronde la cultura e le radici il territorio, mentre la pianta nel suo complesso evoca il naturale processo di apprendimento linguistico e di sviluppo dell’interlingua. Sotto le radici la scritta «Rimazùu», ossia l’endonimo di Riomaggiore nel dialetto locale della lingua ligure, a indicare lo stretto legame della scuola con il contesto e con la nostra associazione.

Fregio con logo
LA PIETRA

L’albero che abbiamo scelto è tratto dai fregi protoromanici dei portali della chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista e con tutta probabilità è la più antica raffigurazione presente nel territorio di Riomaggiore. Infatti, benché l’edificio sia del 1340, i fregi sono ritenuti antecedenti di alcuni secoli e, secondo la tradizione orale, provengono dalla più antica chiesa di cui si abbia notizia nel nostro territorio, quella di  San Martino il Vecchio, i cui ruderi sorgono sulle alture del borgo, nei pressi della cima del monte Verrugoli.

LA PIETRA

L’albero che abbiamo scelto è tratto dai fregi protoromanici dei portali della chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista e con tutta probabilità è la più antica raffigurazione presente nel territorio di Riomaggiore. Infatti, benché l’edificio sia del 1340, i fregi sono ritenuti antecedenti di alcuni secoli e, secondo la tradizione orale, provengono dalla più antica chiesa di cui si abbia notizia nel nostro territorio, quella di  San Martino il Vecchio, i cui ruderi sorgono sulle alture del borgo, nei pressi della cima del monte Verrugoli.

Fregio con logo
I nostri Colori

Per rappresentare i tre cardini della nostra proposta formativa abbiamo pensato di servirci anche di tre diversi colori: l’azzurro per la lingua, il giallo per la cultura e il verde per il territorio, una speciale guida cromatica che accompagnerà gli studenti in tutto il loro percorso di apprendimento. Le tonalità che abbiamo scelto vogliono simboleggiare anche i diversi elementi del paesaggio delle Cinque Terre, ossia l’azzurro del mare e del cielo, il giallo del sole e dell’uva, il verde della vigna, dei boschi e della macchia mediterranea.

colori
I nostri Colori

Per rappresentare i tre cardini della nostra proposta formativa abbiamo pensato di servirci anche di tre diversi colori: l’azzurro per la lingua, il giallo per la cultura e il verde per il territorio, una speciale guida cromatica che accompagnerà gli studenti in tutto il loro percorso di apprendimento. Le tonalità che abbiamo scelto vogliono simboleggiare anche i diversi elementi del paesaggio delle Cinque Terre, ossia l’azzurro del mare e del cielo, il giallo del sole e dell’uva, il verde della vigna, dei boschi e della macchia mediterranea.

colori
FacebookTwitter